FANDOM


Adam Shepherd
Adam
Adam Shepherd in Silent Hill: Homecoming
Genere
Maschile
Età
53
Status
Deceduto (tranne nel finale Drowning)
Causa di morte
Ucciso dal Bogeyman
Capelli
Calvo
Occhi
Azzurri
Occupazione
Sceriffo di Shepherd's Glen
Maestro d'Armi (Setta di Shepherd's Glen)
Apparizioni
Silent Hill: Homecoming
Doppiatore
Al Bandiero
Ricordi quando ti ho detto che a volte bisogna fare delle cose senza chiedere il perché? Beh, questa è una di quelle volte.

- Adam mentre dà il suo anello a Joshua.


Adam J. Shepherd è un personaggio di Silent Hill: Homecoming, padre di Alex e Joshua e marito di Lillian.

Biografia

Adam è un discendente di Isaac Shepherd ed è membro della famiglia Shepherd, una delle quattro famiglie che ha abbandonato Silent Hill e si è trasferita a Shepherd's Glen 150 anni prima degli eventi di gioco.

Adam è stato addestrato come soldato a Fort Benning in Georgia ed è entrato in seguito a far parte del corpo d'armata XVIII Airborne Corps, situato a Fort Bragg nella Carolina del Nord. E' un ex militare con 15 anni di servizio, ritiratosi con onore come Colonnello dell'Esercito degli Stati Uniti. Adam è poi diventato sceriffo di Shepherd's Glen, lavorando alla Stazione di Polizia di Shepherd's Glen insieme a James Wheeler.

Nel corso del gioco, viene rivelato il collegamento tra Silent Hill e Shepherd's Glen e il legame tra la famiglia Shepherd e l'Ordine. Per essersi separati dalla setta di Silent Hill, le quattro famiglie fondatrici di Shepherd's Glen dovevano pagare un tributo al Dio ogni 50 anni sotto forma di sacrificio umano. Alex scopre questi retroscena nel momento in cui entra in possesso di una lettera scritta da Adam, intenzionato ad andare a Silent Hill per tagliare ogni legame con il vecchio culto e poter salvare Shepherd's Glen.

Adam è sempre stato una figura autoritaria nei confronti dei suoi figli, e ha sempre dimostrato una particolare preferenza per il secondogenito Joshua. All'inizio dell'avventura si può ascoltare una cassetta che lascia trasparire i sentimenti di Adam nei confronti dei due figli.

Dopo l'incidente sul Lago Toluca, quando Elle Holloway si reca da lui per avere notizie dell'amico Alex, egli le risponde semplicemente che se n'è andato.

Silent Hill: Homecoming

Quando Alex ritorna a casa, sua madre gli dice soltanto che Adam è andato via alla ricerca di Joshua. L'uomo appare in diversi flashback durante l'avventura, ma si può incontrare per la prima volta nella Chiesa della Santa Via, chiuso nel confessionale dove svela di aver amato entrambi i suoi figli e di non voler sacrificare nessuno dei due. Ammette poi di aver trattato male Alex perché non voleva legarsi a lui, in quanto avrebbe dovuto sacrificarlo una volta giunto il momento. La scelta di Alex di perdonarlo o meno avrà effetti sul finale di gioco.

Adam-shepherd-56432

Adam si scusa con suo figlio prima di morire

Viene poi visto per l'ultima volta nella chiesa, legato a delle colonne davanti l'entrata del covo dell'Ordine. Qui spiega al figlio che non si è mai arruolato nell'esercito e che, in stato di shock per la morte del fratello, è stato fatto rinchiudere in un ospedale psichiatrico. Il ragazzo non gli crede e Adam gli fa capire che non incolpa lui per tutto quello che è successo. Gli chiede poi scusa per avergli fatto vivere un'infanzia tormentata e viene infine ucciso dal Bogeyman, che lo taglia a metà col suo Gran Coltello.

Alla fine del gioco, Alex scopre che suo padre aveva intenzione di sacrificare lui e che il suo fallimento ha portato agli eventi che hanno maledetto la cittadina di Shepherd's Glen. E' qui che viene svelato l'amore che Adam ha sempre provato per Alex, che lui e sua madre hanno scelto consapevolmente di celare perché sapevano che prima o poi sarebbe giunto il momento di compiere il sacrificio. L'atto d'amore sta nell'aver scelto di non sacrificare Alex alla fine, nonostante tutto quello che era successo.

Nel finale "Drowning" invece, Alex si sveglia nella vasca da bagno di casa sua e viene ucciso da Adam tramite annegamento. Viene svelato che Joshua è vivo e viene marcata l'instabilità mentale di Alex.

Citazioni

  • "Ho fallito, e loro lo sanno. Incolpano me. Fanno bene. Avevo giurato di proteggere questa città, ma non ci sono riuscito. Le strade si deteriorano davanti ai nostri occhi. La maledizione che abbiamo sempre temuto è giunta su di noi. E peggio ancora, l'Ordine è ritornato, rapiscono le persone e le ammazzano impunemente. Fanno il lavaggio del cervello a coloro che prendono cercando di crearsi un nuovo seguito. Non so se vogliano punirci per l’esodo dei nostri antenati o semplicemente infondere nuova vita nella vecchia via. Ma hanno preso la nostra gente. L’unica cosa che resta da fare è affrontare la sorgente di questo male, combatterla e pregare di recuperare la speranza. La mia unica consolazione è che finalmente riesco a vedere il male che esiste a Silent Hill".
  • "Ho trasformato il mio ruolo di padre in una routine. Gli davo da mangiare, lo pulivo, lo mettevo a letto. Trattavo il mio cane con più rispetto. E poi quando è nato il mio secondo figlio, il primo è diventato uno sconosciuto che dormiva in casa mia".
  • "Che diavolo stai facendo? Sai che questo posto è off limit, Non voglio vederti mai più! Siamo intesi?"
  • "Tu mi odi. Non fa niente. Non te ne faccio una colpa".
  • "Non ho mai avuto intenzione di farti del male, figliolo. Ho dovuto fare una scelta, e ora la sto pagando. Tutti quanti. Dopo quello che ho fatto, indossi ancora le mie piastrine... deve pur significare qualcosa".
  • "Perdonami, Alex".
  • "Cos'hai fatto? Non era a lui che doveva succedere. Io avevo scelto te".
  • "Non aver paura, figliolo. Il tuo sacrificio ci salverà tutti. Joshua sarà al sicuro e continuerà a portare il nome di famiglia".

Curiosità

  • Adam è stato doppiato da Al Bandiero, che ha dato la voce anche a Curtis Ackers.
  • Probabilmente Rebecca Ann Shepherd era sua sorella, morta poco dopo la nascita di Adam e uccisa da David e Martha Shepherd.
  • L'uomo che durante i primi secondi di gioco trasporta Alex su una barella è Adam. I due si separano e l'uomo, durante la sequenza Otherworld dell'Ospedale Alchemilla, verrà ritrovato tagliato a metà da un grosso coltello. Questa scena anticipa la sua morte che avverrà più avanti nel gioco per mano del Bogeyman.
  • Nel gioco, Adam viene ucciso dal Bogeyman per ben due volte. Ciò è successo anche in Silent Hill 2 con James Sunderland, che ha dovuto assistere per due volte alla morte di Maria per mano di Pyramid Head.
  • Se si legge la piastrina di Adam, si scopre che il suo gruppo sanguigno è 0 negativo.
  • Tramite i flashback e l'esplorazione di Casa Shepherd, si scopre che Adam è bravo sia a cacciare che a pescare.
  • Durante lo sviluppo del gioco, si era pensato di rendere Adam un personaggio giocabile tramite un breve scenario ambientato prima dell'arrivo di Alex a Shepherd's Glen.
  • Quando il giocatore accede al seminterrato per la prima volta e si ritrova davanti il telo trasparente attraverso il quale si può accedere alla stanza di Adam, si può notare il profilo dell'uomo al di là del velo. Tuttavia, una volta essere entrati nella stanza, il giocatore si troverà davanti a un manichino.
  • Sia Adam che sua moglie muoiono con il corpo a metà: Adam viene tagliato a metà, mentre il corpo di Lillian viene strappato all'altezza del ventre.
  • L'aspetto di Adam è ispirato al personaggio di John Locke nella serie tv Lost, che viene interpretato daTerry O'Quinn.
  • In un'intervista, Tomm Hulett ha svelato che Adam in passato ha addestrato Alex, per questo è così bravo nel combattimento.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.