FANDOM


Sepulcher
Sepulcher
Il Sepulcher in Silent Hill: Homecoming
Altri nomi
-
Debutto
Silent Hill: Homecoming
Altre apparizioni
Nessuna
Salute
Alta
Luoghi
Grand Hotel (Otherworld)
Armi
Corpo a corpo
Attacco
Colpo con le braccia
Pugno
Schiacciamento

Sepulcher è il primo boss di Silent Hill: Homecoming. E' la manifestazione della colpa di Sam Bartlett per aver assassinato suo figlio Joey, che ha seppellito vivo nel giardino del Grand Hotel e che ha sacrificato a Dio per onorare il patto stipulato con l'Ordine.

Sepulcher appare dopo la conversazione tra Alex Shepherd e il sindaco Bartlett nell'Otherworld del Grand Hotel. Il protagonista dà all'uomo l'orologio di suo figlio ma egli lo getta a terra, ed è in quel momento che Sepulcher si rivela e schiaccia Sam Bartlett con la sua grossa mano.

Una volta sconfitto, Alex sviene e si risveglia a Shepherd's Glen.

Aspetto

Sepulcher è una creatura gigante nata dall'incrocio tra un uomo e un albero. La parte superiore del corpo dal soffitto, mentre il rigonfiamento che caratterizza la parte inferiore assomiglia al tronco sradicato di un albero ed è collegato con dei ganci a delle parti del corpo avvolte in una sorta di bozzolo di carne. Ha le braccia e le mani esageratamente grandi, che usa come principale arma di attacco.

Quando viene fatto cadere dal soffitto, userà gli arti superiori per strisciare trascinando dietro di sé quel che resta del suo corpo. L'escrescenza che riporta sulla bocca potrebbe rappresentare la morte di Joey per asfissia, e assomiglia anche al cordone ombelicale che fuoriesce dalla bocca di Amnion.

Caratteristiche

SepulcherSH

Alex affronta Sepulcher

Le grosse dimensioni sono la caratteristica più spaventosa della creatura, in quanto le consentono di schiacciare un uomo con un solo colpo. Lo scontro è diviso in due fasi: nella prima bisogna colpire i bozzoli di carne che pendono dal soffitto evitando gli attacchi del mostro dietro delle librerie, mentre durante la seconda parte bisogna colpire il corpo di Sepulcher che è ormai steso sul pavimento.

Evitare i suoi attacchi può essere più complesso del previsto, e le braccia in particolar modo possono causare gravi danni al protagonista. Per evitare al meglio i suoi colpi è necessario che Alex non stia al centro della schermata. E' consigliabile quindi colpire gli arti di Sepulcher con un'arma da mischia, in modo da abbattere la creatura e poterle finalmente dare il colpo di grazia.

Simbolismo

In questo articolo o sezione sono contenute ipotesi. Ricordalo mentre leggi.

Sepulcher sarebbe la manifestazione del senso di colpa del sindaco Bartlett per aver ucciso suo figlio Joey seppellendolo vivo. Il giardino in cui si combatte contro la creatura è molto probabilmente il posto in cui è stato seppellito il corpo del piccolo.

L'escrescenza vicino la bocca del mostro potrebbe simboleggiare la morte di Joey per asfissia, mentre i bozzoli di carne rappresenterebbero invece i sacchi in cui il bambino è stato rinchiuso prima di essere sepolto vivo. La somiglianza con un albero è invece indicativa della passione di Joey per le piante.

Curiosità

  • La parola Sepulcher deriverebbe da sepulcrum, una parola latina che indica la struttura in cui vengono seppelliti i morti.
  • Uccidere Sepulcher sblocca l'obiettivo "Sei Piedi Sotto" su Xbox 360.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.